1350x450.TA

Telefono Azzurro

La nostra mission: dare voce a bambini e adolescenti, sempre

Nato a Bologna nel 1987 con l’istituzione di una linea telefonica per bambini e adolescenti, Telefono Azzurro ha da sempre l’obiettivo di garantire il diritto all’ascolto, nel rispetto della Convenzione ONU sui diritti del fanciullo. La mission dell’Associazione è quella di dar voce ai bambini e agli adolescenti, offrendo loro la possibilità di raccontarsi, di esprimere i loro bisogni e le loro difficoltà, senza la mediazione degli adulti. Solo ascoltando direttamente la loro voce, infatti, è possibile capirne i vissuti, portando alla luce piccoli e grandi problemi, dalle difficoltà evolutive legate alla crescita a gravi situazioni di abuso e trascuratezza. L’esperienza di Telefono Azzurro nasce quindi dall’ascolto, con modalità e strumenti che sono cambiati nel tempo, giorno dopo giorno, a fronte di domande e richieste sempre nuove da parte di bambini e adolescenti.

Oggi è possibile chiedere aiuto e consiglio a Telefono Azzurro non solo attraverso la linea gratuita 1.96.96, ogni giorno a disposizione di bambini, adolescenti, genitori, insegnanti e altre figure educative, ma anche attraverso la chat accessibile sul sito www.azzurro.it/chat. Quest’ultima si rivolge proprio agli adolescenti, visto il loro utilizzo di Internet e nuove tecnologie.

Telefono Azzurro garantisce una presenza su tutto il territorio nazionale grazie alle sue sedi di volontariato, nonché attraverso l’attività di centri dislocati sul territorio. Opera anche a livello internazionale come membro di importanti network quali Child Helpline International, Missing Children Europe, International Center for Missing and Exploited Children, INHOPE (International Association of Internet Hotlines), InSafe.

Telefono Azzurro realizza da anni laboratori sulla sicurezza in rete all’interno delle scuole primarie e secondarie: l’obiettivo è quello di sviluppare una maggiore capacità di esplorare le potenzialità della rete, tutelandosi da eventuali rischi. La promozione del benessere e della sicurezza online avviene poi anche attraverso iniziative di studio, formazione e sensibilizzazione realizzate a livello europeo ed internazionale.

Sul tema specifico del rischi online, negli ultimi anni Telefono Azzurro si è trasformato, adattando i suoi strumenti e le sue attività a questi cambiamenti. Non solo offriamo ascolto ai bambini, agli adolescenti e ai loro genitori attraverso il telefono e la chat, ma interagiamo anche con loro su Facebook (SOS – Il Telefono Azzurro Onlus) e Twitter (@telefonoazzurro). Da diversi anni ci occupiamo inoltre di conversation starters rivolti a genitori, insegnanti ed educatori.